Cosa posso fare in questo ambito:

Brevi seminari sull’acustica d’interni, applicata agli strumenti musicali o più divertenti legati alla sperimentazione, le illusioni acustiche ed alla psicoacustica.
Dare supporto su casi specifici riguardo l’acustica di interni.


Wikipedia.org riporta: “L’acustica (dal greco ἀκούειν, “udire”) è quella branca della fisica che studia il suono, le sue cause – le onde di pressione -, la sua propagazione e la sua ricezione. […] Più in generale, si intende talvolta con acustica lo studio delle vibrazioni meccaniche nei mezzi materiali.”

Personalmente potrei aggiungere che l’acustica è una delle branche della fisica meno  comprensibili ai non addetti. Da un lato le onde che si propagano nell’aria sono invisibili. Le vibrazioni degli oggetti solidi sono invece osservabili in rari casi. Per tanto l’osservazione di questi fenomeni appare spesso come qualcosa  di “magico”. ed è anche  un mondo particolarmente vasto.

Mi sono occupato di trasmissione delle vibrazioni attraverso corpi solidi (come si propaga il suono attraverso oggetti solidi), acustica di cavità (effetti di risonanza in condotti cavi come ad esempio negli strumenti musicali, collettori aspirazione per motori, risuonatori per abbattimento rumore), trattamento acustico di sale o appartamenti (fonoassorbimento e fonoisolamento).

Sotto ad esempio trovate un breve trailer realizzato durante un workshop di acustica applicata al didgeridoo. Se fosse di vostro interesse è disponibile il video integrale di 2h 37 minuti, gratuitamente, su richiesta:

Per approfondire le vostre conoscenze sull’acustica applicata a strumenti musicali, vi consiglio il sito “Fisica Onde Musica”: http://fisicaondemusica.unimore.it/
il sito è realizzato dal Dipartimento di Fisica dell’Università di Modena e Reggio Emilia nell’ambito del Progetto Lauree Scientifiche.

Con i responsabili del sito ho collaborato per la realizzazione di un software per l’intonazione di canne (quindi anche di didgeridoo). Con il medesimo software è stato possibile implementare pagine come questa: http://fisicaondemusica.unimore.it/Canna_mista.html

Mentre, nei riguardi del didgeridoo, il software è stato utile per verifiche che potete trovare qui: http://www.windproject.it/didgeridoo-discovery/4-3-10-didgeridoo-in-vetroresina/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.